Istituto Ricci HomePageIo e Marcella
N E W S C O N T A T T I R I C E R C A L I N K S F O R U M

  <- INDIETRO

 

  Clic sull'icona per vedere un breve videoclip 

Si tratta di un cortometraggio della durata di 6 minuti circa selezionato per la 2° edizione del " SACHER FESTIVAL" (1997). E' una piccola finestra sulla posizione del terapeuta nella relazione con un paziente difficile che puņ esporlo a gravi vissuti di fallimento. Il percorso che il protagonista compie a ritroso verso casa, dopo un incontro molto frustrante con una paziente, č un percorso in cui pensieri confusi e dolorosi possono gradualmente sedimentarsi in un contesto affettivo solido su cui il terapeuta puņ contare per la propria vita. E' un percorso in cui la violenza del paziente puņ essere sentita intera e vera, riconosciuta e collocabile fra gli esiti possibili di ogni percorso terapeutico.

E' una piccola riflessione sul senso dei "fallimenti" e, in fondo, sul diritto dei pazienti a poter essere sempre i protagonisti di ogni percorso terapeutico e della propria vita.

Torna all'inizio