Istituto Ricci HomePageOpere
N E W S C O N T A T T I R I C E R C A L I N K S F O R U M

  <- INDIETRO

 


Gaetan Gatian De Clérambault "Oeuvres Psychiatriques"
Collection INSANIA, Frénésie Edition, Paris, 1987.

Si tratta del famoso testo che raccoglie tutti gli scritti di Clérambault, edito nel 1942 da P.U.F., per compilare il quale, alla morte del maestro si organizza un "Comité des élèves et des amis de Clérambault", guidati da Jean Fretet. Forse per la coincidenza con gli eventi bellici il libro diviene ben presto introvabile fino a questa edizione che ne è la ristampa anastatica integrale. Viene puntualmente riportata la prefazione di Paul Guiraud, noto accademico degli anni '50. 
La presentazione degli scritti è organizzata secondo raggruppamenti tematici, centrati soprattutto sulle due figure delle psicosi passionali e dell'Automatismo Mentale. Alcuni capitoli raccolgono i contributi sulle psicosi tossiche, l'epilessia, i deliri collettivi, la paralisi generale e la folie à double forme (psicosi maniaco-depressiva degli autori tedeschi). Di un certo interesse è il penultimo capitolo "Administration, législation, assistance" in cui si leggono tesi che, in parte hanno contribuito alla fama di "eccentricità"  di Clérambault. Le sue idee sulla inopportunità di inviare gli alienati al servizio di leva e, soprattutto, sulla necessità di impedire la procreazione agli alienati come misura profilattica verso la diffusione delle patologie mentali: "la protezione del congiunto sano e l'avvenire della razza meritano l'interesse del legislatore almeno quanto quello del destino dell'alienato".

Il testo, che inizialmente si suddivideva in due volumi i quali in questa edizione vengono accorpati, riporta una serie di interventi fatti soprattutto negli Archives de Neurologie, negli Annales Médico-psychologiques e nel Bulletin de la Societè de Médecine Mentale.

E' di una certa utilità la bibliografia completa delle opere di Clérambault riportata in appendice.

Vai a inizio pagina


Gaetan Gatian De Clérambault, "L'érotomanie"
(Préface de François Leguil)
Les Empechécheurs de Penser en rond, Paris,1993.

 In questo volume, con una importante introduzione di  Françoisis Leguil (Clérambault, et les leçons de la passion) sono presentasti una serie di interventi di Clérambault apparsi quasi tutti sul Bulletin de la Société Clinique de Medecine Mentale tra gli anni '20 e '25 sul tema dell'Erotomania e dei Deliri passionali. Si tratta di una utile raccolta antologica di testi inizialmente raccolti in parte nel volume delle Oeuvre Psychiatrique (PUF, 1942) divisa in due importanti capitoli: nel primo si delineano i caratteri della sindrome erotomanica e nel secondo le controversie relative al quadro delle psicosi passionali. L'importanza di questo testo, oltre la prefazione, è nella raccolta tematica di testi raccolti secondo un nesso di contenuto prima che cronologico. Ne emerge un discorso che assume una propria continuità tematica pur attraverso la diversità dello stile di presentazione delle tesi cliniche o dei pazienti presentati in modo nitido e lapidario.

 

 

 

 

 

 

Vai a inizio pagina